Truffe ad anziani, in quattro finiscono in manette. Agivano con 'spietatezza e accanimento'

Roma. I Carabinieri della Sezione di Polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma hanno arrestato 4 persone, tutte di Napoli, parte di un'associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti e altro in danno di anziani, con proventi che oscillano tra i 500 e i 10.000 euro a colpo e in un caso fino a 70.000 euro.

L'organizzazione aveva esteso la sua attività criminale in ambito nazionale, in particolare tra Lazio e Toscana. Il modus operandi, spiegano i carabinieri era "elaborato e collaudato da truffatori veterani, le vittime prescelte erano perlopiù pensionati nei confronti dei quali gli indagati hanno dimostrato particolare spietatezza e accanimento, anche quando queste manifestavano visibili precarie condizioni di salute fisica e mentale".

Nel corso delle perquisizioni i Carabinieri hanno potuto constatare che gli ampi appartamenti in cui vivevano gli arrestati erano arredati di lusso estremo che stride con la loro condizione ufficiale di disoccupati e nullatenenti.

Demolite 8 ville dei Casamonica, operazione contro l'abusivismo. Salvini sul posto, Raggi: giornata storica

Roma. "Quella di oggi è una giornata storica per la città di Roma e per i romani. Mettiamo fine a anni di illegalità e inviamo un segnale forte alla criminalità e al clan Casamonica, sgomberando e abbattendo otto villette abusive nella periferia est di Roma. L'amministrazione si è impegnata come mai è successo nella sua storia recente: per 10 mesi abbiamo pianificato questa operazione che vede l'impegno di ben 600 uomini della Polizia Locale", annuncia su Fb la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Soffitti dipinti, tende dorate, due statue di tigri e una di un cavallo: le villette hanno "arredamenti sfarzosi o apparentemente sfarzosi", ha spiegato il comandante della polizia locale di Roma Antonio Di Maggio. Gli agenti sono al lavoro dall'alba e in alcuni casi hanno dovuto procedere all'apertura forzata delle porte.

Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è in via del Quadraro 110 a Roma dove sono scattate le operazioni di demolizione. "Piano piano stiamo riportando pezzi di città alla legalità. E' un bel segnale per Roma, non è il primo e non sarà l'ultimo. Le regole tornano ad essere rispettate. Non sono entrato nelle villette per non intralciare il lavoro delle forze dell'ordine, ma da quello che si vede è emerso lo spazio abbondante occupato e lo sfarzo alle spalle degli altri. La pacchia è finita", ha detto il ministro dell'Interno.

"Stop a 30 anni di illegalità e un segnale forte contro criminalità e clan Casamonica. Grazie a 600 uomini Polizia Locale e a forze ordine. Istituzioni a fianco cittadini onesti contro malavita", aggiunge Virginia Raggi su Facebook.

"Otto villette Casamonica abbattute in queste ore dall'amministrazione Raggi. Il buongiorno si vede dal mattino. Forza e che altre amministrazioni comunali prendano coraggio: la Commissione antimafia non farà mancare il suo pieno appoggio", scrive su Fb il neopresidente della Commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra.

Arrestate 8 borseggiatrici, il "modus operandi" immortalato dalle telecamere di videosorveglianza

Roma. In poche ore, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro hanno arrestato, in diversi episodi, 8 donne specializzate in borseggi in danno di ignari turisti.

E, dopo l'arresto di due giovani ladre, avvenuto lo scorso 5 novembre, che erano state riprese in azione dalle telecamere di videosorveglianza all'interno di un ascensore alla fermata linea B della metro a Termini mentre derubavano un turista inglese, sabato è toccato ad un'altra donna nomade, 27enne con precedenti, immortalata dal “Grande Fratello” dello stesso ascensore: unitamente ad una complice 13enne, non imputabile, ha sfilato il portafogli dalla borsa di una turista giapponese. Le ladre, domiciliate presso il campo nomadi di Castel Romano, sono state immediatamente identificate e bloccate dai Carabinieri della Stazione Roma Quirinale. La maggiorenne è stata arrestata per furto aggravato in concorso e trattenuta in attesa del rito direttissimo, mentre la minore è stata riaffidata ai familiari.

Altre due cittadine di origini bosniache, di 32 e 34 anni, entrambe già conosciute alle forze dell'ordine e domiciliate presso l'insediamento nomadi di Castel Romano, sono state bloccate da una pattuglia di Carabinieri in abiti civili, della Stazione Roma Via Vittorio Veneto, subito dopo aver rubato un portafoglio dalla borsa di una turista coreana 59enne, mentre percorreva via del Traforo.

I militari una volta arrestate le due ladre, hanno anche recuperato il portafoglio con all'interno, circa 1.200 euro in contanti, e lo hanno riconsegnato all'ignara turista, che ha ringraziato i Carabinieri.
Gli stessi Carabinieri hanno anche arrestato una 37enne ucraina, senza fissa dimora, sorpresa a derubare del portafogli una turista cinese di 53 anni che attendeva la metro sulla banchina della linea A “Termini”.

Poco più tardi, i Carabinieri della Stazione Roma Quirinale hanno bloccato tre cittadine romene, di 31, 27 e 23 anni, tutte senza fissa dimora e con precedenti, sorprese subito dopo aver asportato con destrezza  il portafogli ad un turista cinese, in coda alla “bocca della verità”.

Infine, i Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato una nomade, 17enne domiciliata presso il campo nomadi di Castel Romano, notata a derubare una turista indiana a passeggio in via delle Muratte. I Carabinieri hanno anche recuperato la refurtiva, il portafogli contenente 1.150 euro in contanti.
Le arrestate sono state portate in caserma e trattenute in attesa del rito direttissimo.

Gli All Blacks sono arrivati a Roma, tanti selfie a Fiumicino con passeggeri e operatori aeroportuali

epa06955617 The All Blacks perform the Hakka during the first Bledisloe Cup match between Australia and New Zealand at ANZ Stadium in Sydney, Australia, 18 August 2018. EPA/DEAN LEWINS AUSTRALIA AND NEW ZEALAND OUT

Fiumicino. Gli All Blacks sono a Roma. La 'mitica' nazionale neozelandese di rugby, vincitrice delle ultime due edizioni dei Mondiali, che sabato prossimo affronterà all'Olimpico l'Italia nell'ultimo test match di novembre degli azzurri, è sbarcata ieri sera, poco dopo le 19, all'aeroporto di Fiumicino da un volo proveniente da Dublino, dove ieri i 'tutti neri' hanno perso contro l'Irlanda.

Nello scalo romano i rugbisti neozelandesi e il ct Steve Hansen si sono mostrati disponibili con la gente: tanti tra passeggeri ed operatori aeroportuali si sono avvicinati riuscendo a scattare dei selfie.

Volti sorridenti tra i campioni che prima delle partite si esibiscono nella Haka, che in camicia grigia, pantaloni e zainetti neri in spalla, si sono diretti verso l'uscita.

La marcia di avvicinamento alla sfida contro gli azzurri si è aperto oggi alle 9.30 con il primo allenamento in palestra mentre alle 13 ci sarà una conferenza stampa con due giocatori. Giovedì altro appuntamento con la stampa, con il ct Hansen.

Prende gli ordini della droga dalla finestra e li passa al 'collega' che li prepara. Arrestati

Roma. Prendeva gli ordinativi dalla finestra della sua abitazione al piano terra, che da su via dei Barbarigo, e  li passava al suo “collega” che preparava le dosi. Ma i Carabinieri della Stazione di Roma Montespaccato, dopo un servizio di osservazione, hanno messo fine all'attività illecita a “domicilio” dei due pusher.

In manette, con l'accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti, sono finiti un 42enne romano, senza occupazione e con numerosi precedenti e un 22enne di origini napoletane, anch'esso già conosciuto alle forze dell'ordine.

Ieri pomeriggio, al termine di un servizio di osservazione, i Carabinieri hanno accertato che il 44enne pusher, affacciato alla finestra della sua abitazione, prendeva gli ordinativi dagli acquirenti e, dopo aver passato la “comanda” al suo complice, faceva entrare i tossicodipendenti per effettuare lo scambio.

I Carabinieri hanno fatto irruzione in casa e li hanno bloccati. Durante la perquisizione sono state rinvenute diverse decine di dosi di cocaina e di crack,  bilancini di precisione, materiale per il taglio e confezionamento e più di mille euro in contanti, nonché un pugnale e una sciabola detenuta illegalmente.

I due arrestati sono stati accompagnati in caserma dove saranno trattenuti in attesa del rito direttissimo.
Identificati e segnalati alla Prefettura quali assuntori di droga anche alcuni acquirenti.

Cibo conservato in mezzo ai detersivi, cucina sporca e maleodorante. Pizzeria chiude i battenti

Roma. Durante i  controlli della Polizia Amministrativa e Sociale del commissariato Prati, diretto da Domenico Condello, nei confronti di attività di somministrazione di alimenti e bevande, gli agenti della Polizia di Stato hanno provveduto alla chiusura di una pizzeria gestita da un cittadino straniero.

Il controllo, effettuato unitamente al personale medico della Asl, ha consentito di riscontrare numerose irregolarità relative alle prescritte autorizzazioni.

Il locale infatti, si presentava in pessimo stato igienico; le pareti umide con pezzi di intonaco staccati e la cucina sporca, maleodorante e  con gli alimenti sparsi senza alcuna protezione.

I cibi sono stati trovati accatastati all'interno di scaffali e nei frigoriferi, in totale promiscuità anche insieme a detersivi e sostanze chimiche, conservati senza alcuna etichettatura che comprovasse la data di confezionamento e scadenza degli stessi.

Dopo quanto è emerso, nei confronti del titolare del locale  è stato emesso  un provvedimento di chiusura dell'attività alimentare

Qualità della vita, Roma perde 18 punti. La capitale da 67esima a 85esima. Bolzano al primo posto

Roma. Bolzano è la provincia dove si vive meglio in Italia, seguita da Trento e Belluno. Roma con un netto balzo indietro è in 85esima posizione, perdendone 18 rispetto al 2017. Milano si attesta 55esima, in ascesa di due 'scalini'.

Napoli (108) e Palermo (106) risultano stabili rispetto all'anno scorso. La provincia, con i suoi ritmi più lenti e garbati, con la maggiore cura del territorio e la buona amministrazione, è di nuovo in testa - come lo scorso anno del resto - in base ai dati raccolti nella ventesima edizione dell'indagine sulla qualità della vita nelle città italiane realizzata da Italia Oggi in collaborazione con l'Università La Sapienza di Roma.

La ricerca fotografa modelli virtuosi, criticità e cambiamenti in atto nelle province e nelle principali aree del Paese. Sono nove le 'griglie' dell'analisi: affari e lavoro, ambiente, criminalità, disagio sociale e personale, popolazione, servizi finanziari e scolastici, sistema salute, tempo libero e tenore di vita.

Travolto da un'auto in via Anagnina, 29enne tedesco muore dopo il trasporto in ospedale

Roma. Un tedesco di 29 anni è morto dopo essere stato investito da un'auto in via Anagnina a Roma. È accaduto poco prima delle 5 di ieri. Trasportato d'urgenza in ospedale è deceduto poco dopo. Alla guida della macchina c'era un ragazzo di 24 anni che si è subito fermato e non ha riportato lesioni.

Il mezzo è stato posto sotto sequestro e sono stati disposti gli accertamenti tossicologici sul conducente. Gli agenti del Gruppo Prenestino della Polizia Locale, intervenuti per i rilievi, stanno lavorando da questa mattina all'alba per ricostruire la dinamica.

Con l'ausilio di un interprete tedesco, raccoglieranno le testimonianze di alcuni amici della vittima che si trovavano con lui al momento dell'incidente. Informata anche l'Autorità Consolare tedesca.

Si tratta del secondo investimento mortale a distanza di poche ore a Roma. Ieri pomeriggio un'anziana è morta travolta da uno scooter in zona Fidene.

Cultura sul territorio: ecco tutti gli appuntamenti della settimana nelle biblioteche e nei municipi

Roma. Cineforum, presentazioni di libri, reading di poesia, letture per ragazzi, incontri con gli autori, conferenze su temi archeologici e di antiquaria romana, musica da camera, visite guidate in bicicletta, autentiche “chicche” su temi e personaggi che difficilmente troverete sul web. È Roma capitale della cultura. La città, viva e attiva, raccoglie ogni giorno un fitto calendario di eventi, incontri, mostre e attività per bambini e adulti. E non solo nelle sedi deputate, nei grandi musei e nelle accademie, ma nella rete delle piccole e medie “case della cultura” distribuite capillarmente in città, dal centro alla periferia. Una prerogativa tutta romana. E, trattandosi di sedi pubbliche, nella maggior parte dei casi la partecipazione è gratuita.

Eccone alcuni per la settimana dal 19 al 25 novembre nelle Biblioteche e nei Municipi.

MUNICIPIO I.  Alla Biblioteca Casa delle Letterature, in piazza dell’Orologio 3, il 19 novembre alle 18.30, presentazione libro Rione Serra Venerdì (Einaudi) di Mariolina Venezia. Sempre alla Casa delle Letterature, nell’ambito di Più libri più liberi OFF, eventi e iniziative promossi da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzati dall’Istituzione Biblioteche di Roma in collaborazione con Più libri Più liberi, anticipazione della Fiera della Piccola e Media Editoria, in programma dal 5 al 9 dicembre 2018; il 23 novembre alle 17.30 appuntamento dedicato a Rocco Carbone in occasione della riedizione del suo libro L’apparizione (Lit edizioni).

Alla Biblioteca Centrale Ragazzi - Centro Specializzato Ragazzi, in via di San Paolo alla Regola 15/18, in occasione della mostra delle tavole di Thé Tjong-Khing, dal libro Tortartè della casa editrice Beislerl, presente in biblioteca fino al 1 dicembre, visite e laboratori in collaborazione con Beisler Edizioni e con il Laboratorio d’arte di Palazzo delle Esposizioni. Alla Biblioteca Casa della Memoria e della Storia, via di San Francesco di Sales 5,  il 23 novembre alle 18, proiezione del film Cento anni (2017, 85') di Davide Ferrario. Quattro episodi traumatici della nostra storia. Una meditazione saggistica sul carattere degli italiani che si rivela attraverso le sconfitte più che le vittorie. Alla Biblioteca Giordano Bruno in via Giordano Bruno 47 il 23 novembre alle 18 presentazione del libro '68. La rivolta giovane. Cronache e documenti di Franco Ottaviano (Harpo editore).

MUNICIPIO II. Alla Biblioteca Europea di via Savoia 15, il 23 novembre alle 18, nell’ambito del progetto Europa in Circolo, incontri con scrittori europei contemporanei, Domenico Starnone presenta il suo romanzo Scherzetto, (Einaudi). Partecipa all’incontro Nadia Terranova.

MUNICIPIO III. Lunedì 19 novembre alle 18.00 al Liceo classico e linguistico statale Aristofane, in via Monte Resegone 3, per il ciclo Grande come una città La Quinta Nazione al mondo incontro con Donatella Di Cesare per parlare di Stranieri residenti, per uno ius migrandi.

Alla Biblioteca Ennio Flaiano in via Monte Ruggero 39, nell’ambito di Più libri più liberi OFF, eventi e iniziative promossi da Roma Capitale – Assessorato alla Crescita culturale e realizzati dall’Istituzione Biblioteche di Roma in collaborazione con Più libri Più liberi (anticipazione della Fiera della Piccola e Media Editoria, in programma dal 5 al 9 dicembre 2018), il 23 novembre dalle 17.30 alle 18.30 incontro con Giorgio Biferali La luna di pomeriggio; dalle 19 alle 21proiezione del film Moon di Duncan Jones (Gran Bretagna, 2009, 97’ min.) a cura di Casa del Cinema. Sabato 24 novembre dalle 10 alle 12 Quattro passi sulla luna: con i piedi sulla luna e gli occhi sul mondo, laboratorio a cura di Rosi Robertazzi (bambini e famiglie). Alle 12 incontro con Carla Fiorentino con Giulia Caminito e presentazione del libro Cosa fanno i cucù nelle mezzore (Fandango Libri 2018).

MUNICIPIO IV. Alla Biblioteca Vaccheria Nardi, in via Grotta di Gregna 37, il 20 novembre alle 17 presentazione della raccolta poetica di Angela Donatelli Mi vestivi di nero velluto (Escamontage progetto editoriale) con accompagnamento musicale, a cura dell'Associazione Culturale No Profit EscaMontage Editorial. Moderano il Presidente Iolanda La Carrubba e il Vicepresidente Emiliano Scorzoni. Martedì 20 in occasione della Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza dalle 10.00, alla Biblioteca Fabrizio Giovenale in via Fermo Corni, si terrà un incontro organizzato dagli Assessorati alle Pari Opportunità e alla Scuola del Municipio con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, soprattutto i più giovani, riguardo le tematiche legate alla differenza di genere. Inoltre, in  previsione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, che ricorre il 25 novembre, tre gli appuntamenti legati al tema a cura dell’Assessorato alle Pari Opportunità: giovedì 22 dalle 17.00 alle 19.30 alla Biblioteca Fabrizio Giovenale È tempo di cambiare: donne verso la rinascita, dibattito sulle risorse per una “rinascita”; venerdì 23 dalle 10.00 alle  12.00 a Villa Farinacci, in Viale Rousseau 90, mostra e performance teatrale degli alunni del Liceo Artistico Statale “Enzo Rossi” sul ruolo della donna nel matrimonio; sabato 24  dalle 16 I segni in-visibili della violenza: trasformarsi tra consapevolezza e trauma, approfondimento su violenza e disturbo post-traumatico, con l’intervento di psicologi, psicoterapeuti e criminologi. Prenotazione obbligatoria. Per info e iscrizioni:  associazione@osservatoriosalutesicurezza.it

MUNICIPIO V. Al Nuovo Cinema Aquila continuano fino al 23 novembre  le proiezioni per il RIFF- Rome Independent Film Festival; dal 22 novembre in programmazione il documentario Still Recording in versione originale sottotitolata; dal 23 novembre il fantastico per famiglie Animali fantastici - i crimini di Grindelwald; dal 24 novembre il documentario Linfa; il 25 novembre, in proiezione unica, il film drammatico Dentro alla presenza del cast e ospiti in occasione della giornata contro la violenza sulle donne.

Domenica 18 novembre alle 16.30 alla Centrale Preneste Teatro, in via Alberto da Giussano 58,  Storie da Mangiare, spettacolo per tutte le età di e con Carla Taglietti e Valentina Turrini (per informazioni info@ruotaliberateatro.191.it). Lunedì 19 alle 18.00 a Casa della Cultura in via Casilina 665, Laboratorio di autoproduzione di detergenti per gli ambienti e per l’igiene personale nell'ambito della settimana Europea della riduzione dei rifiuti e proposto dal Movimento per la decrescita felice ad ingresso gratuito. Sempre lunedì 19 novembre alle 21.00 al Teatro Quarticciolo di via Ostuni 8, conferenza spettacolo Donne e Periferie di e con Michela Murgia a cura di Veronica Cruciani.

Da martedì 20 novembre a domenica 25 novembre dalle 12 alle 20 alla Casa della Cultura Villa de Sanctis, in via Casilina 665, Disegninmostra, incontri e seminari dedicati all'isolamento sociale e all'abbandono scolastico, a cura di Handiamo Europe Onlus Mostra - Convegni – Aperitivo Letterario, in collaborazione con “Hikikomori” Italia Onlus, ad ingresso gratuito

Giovedì 22 novembre dalle 14.30 alle 18.00 nella Ex Sala Consiliare del Municipio Roma V, in via Torreannunziata 1, Recuerdo De Las Mariposas, giornata di riflessione sulla Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, in collaborazione con il Consolato del Perù. Dialoghi e musiche sul tema, ad ingresso gratuito. Giovedì 22 novembre alle 17.00 alla Biblioteca Quarticciolo, via Castellaneta 10, i bambini potranno partecipare ad un incontro di letture ad alta voce collegato al progetto Nati Per Leggere.

Venerdì 23 novembre alle 11.00 al Liceo Classico e delle Scienze Umane Benedetto Da Norcia in via Saracinesco 18, incontro di sensibilizzazione contro la violenza di genere con i parlamentari Felice Mariani, Stefania Ascari, Paolo Lattanzio e con l’Ispettore capo di Tivoli Marcello Bussi. A conclusione, lezione dimostrativa di autodifesa femminile. E ancora venerdì 23 alle 21.00 al Teatro Quarticciolo per la rassegna Giornata contro la violenza sulla donna, La Borto di e con Saverio La Ruina e sabato 24 novembre alle 21.00 lo spettacolo Dissonorata-Un delitto d’onore in Calabria di Saverio La Ruina. Sabato 24 alle 12.30 nell’area verde pubblica denominata Parco Achille Grandi avrà luogo la cerimonia di inaugurazione del monumento dedicato alle vittime di violenza contro le donne ed in particolare di Nicole Lelli, una ragazza di soli 23 anni vittima di femminicidio. Domenica 25 alle 21.00 al Teatro Quarticciolo Ascanio Celestini incontra i protagonisti del film Un giorno perfetto e a seguire la proiezione.

Sempre domenica alle 16.30 Centrale Preneste Teatro in via Alberto da Giussano 58, Le Stelle di Sotto – Uno Gnomo chiamato Cucuzzolo, spettacolo per tutte le età di Tiziana Lucattini, con Fabio Traversa e Alessandro Garramone (info@ruotaliberateatro.191.it).

Alla Biblioteca Penazzato in via D. Penazzato 112, il 23 novembre alle 18 presentazione del libro Dai Led Zeppelin allo Zen, di Antonio Papagni (CartaCanta), incontro con l'autore che dialogherà con il  giornalista del TG2 Filippo Golia, alcuni membri della band "Waters underground" eseguiranno in acustico alcuni brani dei Pink Floyd.

Al Teatro Biblioteca Quarticciolo in via Castellaneta 10, il 24 novembre alle 11 Un caffè con l'autore: Giallo Roma, sui due famosi geni, Bernini e Borromini.

MUNICIPIO VI. Alla Biblioteca Rugantino, via Rugantino 113, il 21 novembre alle 17.30 nell’ambito della manifestazione Il giro del mondo in 80 giorni in collaborazione con Biblioteca Casa dei Bimbi e Istituto Samantabhadra, proiezione del film Dalai Lama-Il suo messaggio al mondo, un documentario in cui sono condensati tre anni della vita del leader tibetano, ripreso con il suo consenso nella quotidianità, durante gli incontri con i collaboratori, ai meeting e alle conferenze internazionali.

MUNICIPIO VII. Alla Biblioteca Nelson Mandela, in via La Spezia 21, il 19 novembre alle 18 presentazione del libro Gangkou, il cuore e l'universo di Stefano Teatini (Armando Curcio Editore, 2018). Il 21 novembre  alle 17.30 Tra le righe... dei continenti, letture dall'Africa nell’ambito dei mercoledì di invito alla lettura.

MUNICIPIO VIII. Alla Biblioteca Bibliocaffé Letterario, in via Ostiense 95, il 21 novembre alle 17 2008 - 2018 Dieci anni con il Bibliocaffè letterario, festa per il decennale della biblioteca con musica, teatro, libri e danza in una contaminazione interculturale. Parteciperanno alla festa il Circolo di lettura della biblioteca, Stephen StanleyOkey Emejuru, Compagnia Matuta teatro e Scoop Jazz band.

MUNICIPIO IX. Alla Biblioteca Laurentina - Centro Culturale Elsa Morante, piazzale Elsa Morante, il 21 novembre alle 17 incontro per il ciclo Caffè filosofici, Pensare insieme in un dialogo a più voci a cura di Federico Capiton.

Il 22 novembre alle 17.30 presentazione del libro di Vittorio Emiliani Roma capitale malamata (il Mulino editore), l’autore dialoga con Carmen Lalli e Paolo Fallai.

MUNICIPIO X. Alla Biblioteca Sandro Onofri, in via Umberto Lilloni 39/45, il  23 novembre alle 17 Lunàdigas, ovvero delle donne senza figli: proiezione del film di Nicoletta Nesler e Marilisa Piga. Alla Biblioteca Elsa Morante, in Via Adolfo Cozza 7 - Lungomare Paolo Toscanelli 184, il 24 novembre alle 11 presentazione del libro Balthus di Sandro Sacco (L’Erudita) e incontro con l'autore. Fino al 30 novembre inoltre è aperta la mostra Holidays in Ostia di Antonio Solarino: 35 immagini colore e bianco nero che raccontano Ostia sotto una luce anomala, mancante di persone e azioni. Il 20 novembre alle 17 proiezione del film Sotto un cielo di piombo, di Massimo Sestili, sul movimento di lotta per la casa a Roma (1961-1985).

MUNICIPIO XI. Alla Biblioteca Guglielmo Marconi, in via Cardano 135, il 20 novembre alle 16.30 laboratorio Gioca Yoga per introdurre i più piccoli alla pratica dello yoga attraverso il gioco e le letture. Il 21 novembre alle 17.30 presentazione del libro Il gioco di Carlo D'Amicis (Mondadori). Ed ancora fino al 30 novembre è visitabile la mostra di acquerelli di Alessandro De Sanctis Bordeaux/Roma Due città uno sguardo.

Alla Biblioteca Renato Nicolini, in via Mazzacurati 76,  il 22 novembre alle 17.30 nell’ambito della rassegna  sul nuovo cinema sperimentale italiano Fuorinorma a cura di Adriano Aprà proiezione del film Memorie. In viaggio verso Auschwitz (2014, 77') di Danilo Monte. Danilo Monte fa un regalo di compleanno per i suoi 30 anni al fratello Roberto: un viaggio in treno nel maggio 2014, da Torino ad Auschwitz.  Riusciranno i due fratelli a capirsi dopo anni di incomprensioni?

Il Municipio XI, inoltre, aderisce anche quest’anno alla “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, celebrata il 25 novembre. Il 22 novembre, dalle 10.00 alle 12.00, nella Sala dei Matrimoni di Villa Bonelli in via Montalcini, la riflessione sul tema prenderà avvio con un flash mob proposto dalla scuola di Flamenco della maestra Lorena Salis, successivamente nella sala matrimoni  in presenza della cittadinanza e delle Istituzioni e delle Associazioni del territorio, sarà consegnata simbolicamente una delle Valigie Salvamamme, contenente generi di prima necessità per le donne costrette ad allontanarsi da casa forzatamente, donate dal Municipio XI grazie ai fondi delle Pari Opportunità.

MUNICIPIO XII. Alla Biblioteca Villino Corsini in largo 3 giugno 1849 snc il 24 novembre alle 10.30, nell’ambito della rassegna sul nuovo cinema sperimentale italiano Fuorinorma, a cura di Adriano Aprà, proiezione del film El impenetrabile sulla restituzione di 5000 ettari di terra, comprata nel 1983 dal padre del regista nella "impenetrabile" foresta del Chaco in Paraguay, agli indios cui apparterrebbe di diritto, trasformandola in riserva naturale.

MUNICIPIO XIII. Alla Biblioteca Valle Aurelia, in viale di Valle Aurelia 129, il 19 novembre alle 16.45 incontro Vedere le parole che non so dire e inaugurazione dello scaffale dedicato alla comunicazione inclusiva in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini. Alla Biblioteca Cornelia, in via Cornelia 45 giovedì 22 novembre alle 17 proiezione del film Wonder, regia di Stephen Chbosky - Drammatico - Usa, 2017 Durata 113 minuti. Al Teatro Ghione, in via delle Fornaci 37,  il 19 novembre alle 16.00 avranno luogo le audizioni e le selezioni dei giovani artisti del Municipio XIII che formeranno l’Orchestra Scolastica Municipale con l’obiettivo di dar vita ad una realtà qualificante del territorio.

Il 20 ed il 21 novembre a partire dalle 16.00 ancora al Teatro Ghione, i ragazzi seguiranno lezioni e prove coordinati dal Direttore Stefano Mhanna. L’ingresso è libero e gratuito.

Verde pubblico, al via oggi gli interventi sfalcio e pulizia in tutti i Municipi di Roma

Roma. Si parte oggi con le prime operazioni di sfalcio dell’erba, pulizia e potature di cespugli e siepi che coinvolgeranno tutta la città, circa 20 aree per Municipio solo nel primo mese. Tutti gli interventi vengono pubblicati qui sul sito di Roma Capitale, affinché i cittadini possano conoscere data e luogo degli sfalci. Da piazza Vittorio a Villa Sciarra, da via Palmiro Togliatti a Casal Monastero, da Villa Lais a Ponte di Nona, da Vigna Murata al Parco Corviale, da Mostacciano a via Pineta Sacchetti: sono solo alcuni dei primi interventi, previsti dal cronoprogramma, che coinvolgeranno dal centro alla periferia tutti i Municipi della città.

È stato aggiudicato definitivamente il bando europeo da 4 milioni di euro per la manutenzione del verde “orizzontale”: cinque ditte specializzate per 46 squadre saranno impegnate tutti i giorni, con disponibilità a lavorare anche nei giorni festivi e prefestivi impiegando uomini e mezzi sul grande patrimonio verde della Capitale. Previsti interventi sia in programmazione ordinaria che d’urgenza, assicurando il tempestivo smaltimento dei materiali di risulta.

Il piano è stato presentato all'Aranciera di San Sisto dalla sindaca Virginia Raggi, dall'assessora Pinuccia Montanari (Sostenibilità Ambientale) e dal presidente della commissione capitolina Ambiente, Daniele Diaco.

“Dopo che Mafia Capitale aveva messo in ginocchio il settore del verde, dopo anni d’inganni, strette di mano e accordi raggiunti sottobanco, finalmente riportiamo la legalità”, dichiara la sindaca Virginia Raggi. “Da lunedì prossimo saranno in azione 46 squadre per ridare bellezza e decoro a Roma: 138 operatori, con l’utilizzo di decespugliatori, tosaerba, apparecchi idonei e ad alta efficienza, lavoreranno senza sosta, dalle ville storiche ai più piccoli parchi di quartiere. Indicheremo online tutti i dettagli: Municipio, via, metri quadrati, tipologia d’intervento, data e numero di squadre coinvolte. A fare da sentinelle saranno proprio i cittadini, ai quali chiediamo la massima collaborazione, verificando personalmente i risultati raggiunti sulla base della programmazione che mensilmente pubblicheremo sul sito di Roma Capitale”.

La gara è stata suddivisa in cinque lotti funzionali, per garantire il coinvolgimento di più operatori economici, assicurando interventi puntuali e capillari con più cantieri in varie zone della città. L’aggiudicazione della gara, con procedura aperta, è stata effettuata, lotto per lotto, con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

“All’opera di pianificazione strategica sulla gestione del verde che stiamo già portando avanti si aggiunge questo importante risultato”, afferma Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale. “Abbiamo corso per concludere questo bando europeo che richiede solitamente tempi anche più lunghi. E tutto è stato fatto in totale trasparenza e rispettando rigorosamente le regole. Stiamo mettendo in campo importanti interventi di manutenzione, riqualificazione e gestione del verde urbano. Tra parchi, giardini e ville storiche facciamo di Roma un grande laboratorio di manutenzione del verde, assente da più di dieci anni”.