30enne ucciso con calci e pugni, il cerchio si stringe. Ci sarebbero dei sospettati

Terracina. Un 30enne italo-brasiliano di Borgo Hermada, Gino Bellomo, è stato ucciso la domenics sera in pieno centro a Terracina. 747248_carabinieri-2L’episodio si è verificato a mezzanotte nella centralissima piazza Garibaldi. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del nucleo operativo della cittadina pontina il ragazzo è stato ucciso a calci e pugni durante una rissa. All'arrivo dei militari dell'Arma, il 30enne è stato trovato sanguinante e riverso a terra. La vittima, al momento dei fatti, era in compagnia di una donna successivamente interrogata degli investigatori. Al momento non si conoscono ulteriori particolari. Sono in corso le indagini dei carabinieri di Terracina e Latina. Ci sarebbero alcuni sospettati, ma c’è il massimo riserbo. Gli investigatori non stanno tralasciando nulla. Su tutti la visione di alcune telecamere di videosorveglianza di esercizi commerciali della zona. Sarà necessaria l’autopsia che probabilmente fornirà altri dettagli sulla tragica morte.