The news is by your side.

Frosinone Ugl Medici e Pimos; “crisi economica, le nuove proposte in ambito medico e odontoiatrico”

32

provincia-frFrosinone.  C’è grande attesa per il workshop organizzato per Sabato 12 Novembre presso il Palazzo della Provincia a Frosinone. L’invito arriva dal Dott. Giacomo Capaldi Gagliardi, segretario Ugl Medici Provinciale di Frosinone ed esteso ad ampia partecipazione. “La crisi economica  del terzo millennio – soluzioni e proposte in ambito medico e odontoiatrico” è la tematica che verrà trattata ad ampio raggio, e questa iniziativa ha fatto riscontrare una forte attenzione sia in ambito delle oo.ss. ma anche in quello delle professionalità interessate e dei vari livelli istituzionali. L’evento si prefigge lo scopo di sensibilizzare le Istituzioni, l’opinione pubblica ed i sanitari sulla grave crisi economica nazionale, con particolare riguardo alla grande rinuncia alle cure da parte del cittadini; siano esse mediche e/o odontoiatriche. Le statistiche parlano chiaro;  la rinuncia alle cure ha coinvolto tutte le classi sociali e interessato erogazioni in convenzioni e private. A Frosinone si parlerà di PIMOS, un innovativo progetto di grande utilità sociale e professionale che si pone come unica realta’ certificata,  nasce dall’idea del Dott. Filippo Fordellone da sempre impegnato in ambito socio/sanitario e alla ricerca di soluzioni a tutela della salute in genere ma soprattutto dei soggetti fragili. Il progetto intende essere sinergico e non antagonista al servizio pubblico, con il chiaro intento di dare quelle risposte al cittadino non contemplate in regime di convenzione eludendo liste d’attesa, offrendo servizi di qualita’ e prestazioni certificate. Importante sara’ la massima adesione da parte dei colleghi dapprima nella regione Lazio a seguire in ambito nazionale. “Alla luce della normativa europea in tema di cure sanitarie – spiega Fordellone –  molti cittadini italiani si sono recati all’estero per usufruire di cure mediche e particolarmente di cure odontoiatriche; è nostro dovere metterci a disposizione per la salvaguardia della salute rispettando il bene piu’ prezioso ossia il paziente ed  occorre quindi, attraverso un percorso da condividere con le istituzioni,  proporre parcelle proporzionate al reddito e subordinate al grave momento di crisi economica. Dobbiamo riscoprire il senso che il paziente rappresenta l’essenza della professione medica. L’operato quotidiano dei sanitari italiani e’ motivo d’orgoglio per la nazione, ua nazione dove occorre unire e condividere e soprattutto dove le differenze ideologiche una volta e per sempre daniele-e-filippo-ugl-pescara-640x360devono guardare lontano con un’unico grande intento la tutela del paziente e della sua salute, perche’ ammalarsi non e’ una scelta”. I lavori avranno inizio dalle 9.30, dopo l’accreditamento dei partecipanti. La moderazione dell’evento sarà curata dal giornalista Daniele Imperiale – Responsabile Comunicazione Ugl Medici Nazionale, e seguiranno autorevoli interventi in apertura il Dott. Antonio D’Aimmo (Dirigente amministrativo Fondazione di Ricerca e Cura Giovanni Paolo II); seguito dal Cav. Dr Filippo Fordellone (Segretario nazionale UGLmedici, presidente progetto PIMOS, esperto normativa europea 24/2011 Sanità Transfrontaliera, membro dI Sanicademia e socio Onorario ITALIASTARBENE) che tratterà la tematica:  “Indici di povertà: variazione offerta/richiesta prestazioni sanitarie” il  Prof Dr Giacomo Capaldi Gagliardi (Segretario provinciale UGLmedici FR, responsabile nazionale progetto PIMOS) che parlerà nei dettagli di PIMOS: Mission, organizzazione e programmazione, poi  la dr.ssa Maria Gabriella Calenda (Responsabile consultori pediatrici ASL Fr) sul tema: “Pimos una risorsa da promuovere in ambito pediatrico” i professionisti Dr. Gianfranco Sorgente e  Dr. Salvatore Russo (Responsabile e coordinatore Igiene dentale nazionali PIMOS) “La prevenzione prima che la cura:Lo stato di salute come risparmio economico” la  Dr.ssa Tania Santi (Segretario UGLmedici Veneto) “PIMOS: Sinergie per un futuro migliore” la  Dr.ssa Manuela Quarta (Segretario UGLmedici Lecce) “Salute bene prezioso” il  Dr. Francesco Cifariello (Coordinatore psicologia progetto PIMOS) “Il disagio psicologico adolescenziale nel paziente indigente” ed il  Dr. Giampiero Delli Rocili (NOMOS: qualità d’ impresa). Nel corso dell’evento, verrà anche prospettato un abstract sulle forme di comunicazioni innovative in ambito medico sanitario a cura del Dott. Roberto Farina in collaborazione con UfficiStampaNazionali.

 

frosinone-evento-2 frosinone-evento-1

You might also like