The news is by your side.

Sanità e comunicazione; Fordellone: “con il progetto Pimos arriva il Data Profile Entity nuova comunicazione per i professionisti”

33

Roma. La start up del progetto Pimos (Progetto Italiano Medico odontoiatrico sociale) oltre ad immettere nel comparto sanitario italiano un metodo che garantisce le cure accessibili ai pazienti con difficoltà economiche, ha adottato un nuovo metodo di comunicazione con il format Data Profile Entity per l’accrescimento e l’esaltazione delle professionalità in medicina e odontoiatria. Il fondatore del progetto Pimos è il dottor Filippo Fordellone che esercita la libera professione odontoiatrica sia a Roma che nel frusinate. Fordellone, nelle maglie della sua attività sindacale svolta come segretario Nazionale Ugl Medici, ha voluto abbinare forme di new communication in questo contesto. “Il progetto Pimos – spiega Fordellone – lo abbiamo fatto partire da Frosinone,  con una start up che vede protagonisti diversi professionisti del settore odontoiatrico e medico di questa zona alla quale sono particolarmente legato, e stiamo agendo su tutto il territorio nazionale dove è stata recepita la mission di Pimos, una sorta di binomio che va a garantire il paziente offrendo una rete di professionisti che erogano prestazioni di cure accessibili a tutti, e nello stesso tempo però abbiamo pensato ad immettere sul web corrette informazioni medico scientifiche, dando la possibilità alle professioni di far emergere le potenzialità ed acquisire ruolo e visibilità sul web e social media. Di qui – prosegue Fordellone – abbiamo abbinato la deontologia professionale mettendo a punto insieme al nostro responsabile Nazionale per la comunicazione Daniele Imperiale, un metodo di new communication che consiste nel generare sinergie sul web con un format specifico che è stato denominato “Data Profile Entity”. Lavoriamo in pratica sui contenuti utilizzando una sorta di intelligenza artificiale che analizza le parole, attraverso luoghi, persone, eventi e circostanze mettendole in collegamento con una formula altamente innovativa nel settore informatico on line. Dopo aver testato questo metodo per oltre un anno e mezzo – conclude Fordellone – abbiamo iniziato ad adottarlo da Frosinone, ed i risultati, sia per il Progetto Pimos che per la parte di comunicazione integrata ci stanno dando soddisfazioni in tutta Italia.” Il Progetto Pimos è stato anche recentemente presentato a Lamezia Terme presso la Confederazione Nazionale Esaarco.  Cosicchè, presso la sede LDA (Leading Dental Application) del dr. Roberto Farina a Frosinone viene attivato un servizio di base di medical consulting management, per approfondire la tecnica di comunicazione abbinata ai professionisti, ai pazienti e a tutti gli operatori del settore medico odontoiatrico. Il metodo verrà anche presentato presso la Associazione SIDI di Roma di cui è presidente il dott. Gianfranco Sorgente.  Per maggiori informazioni ci si può rivolgere al n. 0775-870897.

 

You might also like