Italia nella morsa del freddo, con Spring Storm freddo e neve a bassa quota

Roma. E’ entrata nel vivo la Spring Storm, l’irruzione di aria fredda fuori stagione su diverse regioni italiane, ma soprattutto del versante adriatico. Secondo il sito iLMeteo.it per oggi, e’ prevista instabilita’ sulle regioni del medio Adriatico, con piogge locali e nevicate fino a quote collinari tra Abruzzo, Molise, Gargano e, piu’ localizzate, tra i rilievi campani, lucani e settentrionali Calabresi. Nelle ore pomeridiane, saranno possibili addensamenti con rovesci e temporali sui settori centro-meridionali della Sardegna; bel tempo prevalente sul resto del Paese. L’azione fredda di Spring Storm continuera’ anche per Venerdi’ 21, ancora con rischio addensamenti e locali, deboli nevicate fino in collina sulle regioni del medio Adriatico e sull’Appennino meridionale, ma con fenomeni sempre piu’ deboli e in esaurimento. Continuera’ il bel tempo altrove.

Attenzione al rischio gelate, particolarmente dannose in questa fase stagionale per le colture, possibili in maniera diffusa sul territorio, anche sulle pianure del Nord e tirreniche, ma piu’ intense sulle aree appenniniche e adriatiche. Il rischio gelate sara’ presente a venerdi’ e sabato. Giornata di Sabato con sole prevalente ovunque. Temperature naturalmente sotto la media da Nord a Sud, localmente anche di 10 gradi sul medio-basso Adriatico, in Appennino e al Sud.