Roma, blitz antidroga. Arrestati sette pusher intenti a cedere dosi di droga a giovani e turisti

Roma. I Carabinieri hanno eseguito mirati blitz antidroga nel quadrante tra Termini, Piazza Vittorio Emanuele II e San Lorenzo, nota area della movida capitale. In manette sono finiti 7 pusher, scoperti in flagranza di reato, intenti a cedere dosi di droga a giovani e turisti.

 

 

 

L’attività, messa in atto con servizi di appostamento e osservazione in piazza Vittorio, via Gioberti, largo degli Osci e via dei Volsci, ha permesso ai Carabinieri di contrastare lo spaccio “mordi e fuggi” nei pressi di locali e dei giardini pubblici e di sequestrare diverse decine di dosi di sostanza stupefacente, tra hashish e marijuana e oltre 300 euro in contanti, provento dell’attività illecita. Segnalati all’Ufficio Territoriale del Governo, quali assuntori, anche molti acquirenti. Gli arrestati, tutti cittadini africani di eta’ compresa tra i 18 e 37 anni, molti già noti alle forze dell’ordine, sono stati trattenuti nella varie camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo. Sono tutti accusati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. @AntenucciGiulia