Io non abito al mare, Francesca Michielin torna live a Roma il prossimo 12 aprile al Teatro Quirinetta

Roma. Dopo il grande successo di “Vulcano, io non abito al mare”, il nuovo singolo di Francesca Michielin che, dal 17 novembre, è stato uno dei singoli più trasmessi dalle radio italiane, la giovane cantante torna live a Roma al Teatro Quirinetta. Il brano “Vulcano” ha anticipato il nuovo importante progetto discografico di Francesca Michielin, in uscita oggi, venerdì 12 gennaio.

 

 

 

“Io non abito al mare”, questo il titolo dell’album, porta la firma di Francesca, come sempre autrice dei suoi brani, per la prima volta in collaborazione con Calcutta. È un brano che esalta la difficoltà di comunicare, la differenza che c’è tra sentire ed ascoltare e gli ostacoli in mezzo alle nostre parole. Probabilmente è una delle canzoni d’amore più coraggiose che Francesca abbia scritto, perché pur nell’incomprensione generale e nella tensione di un mondo di relazioni forzatamente passionali, c’è voglia di abbracciarsi, di non avere paura di mostrare quel lato del sentimento che è pura tenerezza. Quest’ultima viene “censurata” proprio sulla foto di copertina del singolo, dove l’abbraccio è nascosto dai pixel, derubandolo così di definizione e intensità. “Ho il mare nella testa”, racconta Francesca ai microfoni del Tg2, “perché per vent’anni il mio cuore è stato sopra una montagna. E dove c’è ora la montagna una volta c’era il mare e ho imparato ad ascoltare il silenzio che ha lasciato.” Il nuovo anno rappresenta per la Michielin l’inizio di una nuova importante avventura live nei principali club di tutta Italia. E la cantante canterà nella capitale il prossimo 12 aprile, al Teatro Quirinetta di Roma, per presentare al suo pubblico la sua nuova creatura discografica e per ripercorrere e suonare tutti i brani che l’hanno resa celebre. @AntenucciGiulia