Roma, schede sbagliate nel seggio del quartiere Parioli. Tolte le schede di chi aveva già votato

Roma. Schede con i nomi dei candidati di Camera e Senato sbagliati nel seggio 2167 di Via Micheli 29, quartiere Paioli di Roma: se ne accorge un elettore e avvisa la presidente di seggio. È quanto da riportato da una cronista dell’Ansa: “A quel punto la presidente sospende le operazioni di voto e si fa dare dal seggio a fianco, il 2166, le schede corrette e fa votare con quelle.

 

 

 

 

Ma prima di far continuare le operazioni di voto chiude la porta del seggio, apre l’urna e la vuota togliendo le 36 schede votate fino a quel momento mettendole in una busta”. @AntenucciGiulia