Torna allo Stadio dei Marmi Giochi Senza Barriere, con Bebe Vio tanti ospiti del mondo sportivo e della tv

Roma. Torna l’appuntamento sportivo allo Stadio dei Marmi di Roma dedicato ai “Giochi Senza Barriere”, l’evento benefico organizzato e promosso dalla campionessa di scherma paralimpica da Bebe Vio. La campionessa ha presentato l’ottava edizione dell’evento, una competizione che fa incontrare varie anime dello sport italiano, prime fra tutte quelle degli sportivi con disabilità, i cosiddetti “supereroi sportivi”, come piace definirli la Vio. Nella giornata di domani si confronteranno 8 squadre, composte da 20 giocatori ciascuna: “cinque uomini, 5 donne, 5 bambini e 5 atleti con disabilità”, ha dichiarato la campionessa.

 

“È figo vedere come le persone con disabilità non si fanno problemi, non ragionano, partono ‘a palla’ e spaccano tutto, mentre le persone che vengono definite ‘normodotate’ si fanno sempre un sacco di problemi”. In squadra con Bebe Vio tanti personaggi del mondo dello spettacolo, oltre ai campioni sportivi come il rugbista Martin Castrogiovanni, il campione di taekwondo Carlo Molfetta e la cantante Paola Turci, reduce dal ruolo di insegnante nell’ultima edizione di Amici di Maria De Filippi. Ci saranno anche loro, i ragazzi usciti dal talent di canale 5, oltre ad altri vip ospiti dell’evento come Pio e Amedeo, Fedez e Chiara Ferragni, i cantanti Benjii e Fede, Demetrio Albertini, Valentina Vezzali, Martina Colombari, Elodie, Massimo Rosolino, Luca Marin, Paolo Conticini, Sofia Viscardi e tanti altri, tra cui l’amatissimo Trio Medusa che sarà, per il terzo anno consecutivo, il duo presentatore della serata. Le grandi protagoniste, però, saranno 8 squadre provenienti da altrettante città d’Italia (Torino, Milano, Treviso, Livorno, Fano, Assisi, Roma, Oristano). Le squadre, pronte a scendere nell’Arena per sfidarsi, saranno composte da adulti e bambini, disabili e normodotati insieme e saranno capitanate dai grandi ospiti della serata. @AntenucciGiulia