Maltempo, cede il muro di tufo al Pincio alto tre metri e lungo cinque. Area transennata

Roma. Continuano a registrarsi i danni causati dal maltempo nella Capitale, Dopo i numerosi alberi caduti, questa volta a sgretolarsi, probabilmente a causa della pioggia, è il muraglione in tufo del Pincio.

Si tratta di un muro di contenimento, alto circa tre metri e lungo 5, che ha ceduto ieri sera, al centro di Roma. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia locale.

Fortunatamente al momento del crollo non ci sono stati feriti e l’area è stata messa in sicurezza con delle transenne. A quanto riferito da fonti della Polizia locale, il muro si trova su viale Trinità dei Monti in direzione Pincio subito dopo Villa Medici.