Fiumicino. Un carico di droga, per la precisione venti chili di cocaina, è stato intercettato presso lo scalo aeroportuale Leonardo Da Vinci di Fiumicino dai cut1340187353526Finanzieri del Comando Provinciale di Roma. A finire in manette, per traffico internazionale di droga, sono stati sei corrieri, tra cui due donne. Parte della sostanza stupefacente era stata occultata dopo essere stata solidificata e fusa con le pareti del bagaglio, altri 43 ovuli erano occultati nell’addome di un pusher, mentre altra cocaina era nascosta nell’intelaiatura del bagaglio o addosso al corriere.