Rieti. Come annunciato l’11 giugno scorso, in occasione del trentennale della sua scomparsa, oggi verrà intitolata la piazza antistante la stazione ferroviaria di Rieti in memo633ria di Enrico Berlinguer.
“E’ giusto che Rieti ricordi una figura di grande esempio per il Paese – dichiara il sindaco Simone Petrangeli -, per questo la decisione di intitolare alla sua memoria un luogo importante della nostra Città ci è sembrato il modo migliore per celebrare Berlinguer”. Nell’arco della giornata la città ospiterà una serie di eventi dedicati al ricordo di Berlinguer.

Ore 10 Sabina Universitas – Palazzo Dosi
Testimonianze dei segretari provinciali del P.C.I. Franco Proietti, Domenico Giraldi e Riccardo Bianchi. Coordina: Gian Piero Marroni, Presidente del Consiglio Comunale di Rieti.
Presentazione del libro “Enrico Berlinguer, un’altra idea del Mondo”. Partecipa l’autore Paolo Ciofi, Segretario regionale del Lazio e membro della Direzione Nazionale del P.C.I.

Ore 12 Stazione di Rieti
Cerimonia intitolazione Piazza Enrico Berlinguer con la partecipazione dei familiari (sarà presente la figlia Maria Stella Berlinguer) e del sindaco di Rieti Simone Petrangeli.

Ore 15.30 Teatro Flavio Vespasiano
Presentazione del libro “In auto con Berlinguer”. Partecipa l’autore Alberto Menichelli, autista del segretario.
Presentazione del libro e proiezione del film “Quando c’era Berlinguer” di Walter Veltroni.
Coordina il giornalista Luca Telese.

Ore 18.00 Sala mostre Comune di Rieti
Mostra Enrico Pop. Le straordinarie vignette di Pericoli e Pirella.
Proiezione di documentari, esposizione frammenti del PCI reatino, di libri e dvd la mostra resterà aperta fino al 19 dicembre 2014 orario: 15-19.