Cisterna. Hanno scippato una signora a bordo di un’auto noleggiata, nei guai un due giovani. Nel tardo pomeriggio di lunedì la Polizia di Cisterna ha tratto in arresto Davide Frisardi, un pluripregiudicato di 32 anni, residente a Velletri e Emily De Marchis, di 27 anni, entrambi accusati di aver commesso uno scippo ai danni di una donna di Cisterna. I due, a bordo di una Smart presa a noleggio dall’uomo, hanno portato via con violenza la borsa alla donna di 62 annpolizia volante 2i che conteneva all’interno documenti vari e circa 60 euro. Il fatto è accaduto lungo via U. Bassi, il 32enne, mentre la compagna era alla guida ha scelto la vittima, ha fatto accostare l’auto e ha messo a segno lo scippo. La malcapitata signora, vittima del colpo è rimasta sotto shock. Fortunatamente un passante che ha assistito alla scena ha preso il numero di targa della vettura dei due malviventi, consegnato alla polizia, sono partite immediatamente le ricerche. I due sono stati arrestati, nel processo per direttissima svoltosi presso il Tribunale di Latina, La ragazza è stata rimessa in libertà mentre per Davide Frisardi sono stati disposti gli arresti domiciliari presso l’abitazione di Velletri.