Roma. Aggredito e rapinato da un trans, vittima un 62enne di Roma. L’episodio è avvenuto la scorsa notte quando l’uomo stava riaccompagnando a casa un transessuale con il quale aveva trascorso insieme la serata. L’aggressore, 31enne di origine brasiliana, prima di scendere dall’auto ha aggredito l’uomo fadownload (3)cendosi consegnare tutto il denaro che aveva nel portafogli, ma deluso dal bottino poco cospicuo, il trans ha dato in escandescenza distruggendo a calci e pugni l’auto del malcapitato romano. Non contento ha preteso la carta bancomat dell’uomo con il pin d’accesso. Ma un distrazione ha permesso alla vittima dell’aggressione di fuggire e allertare il 112. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che si trovavano in zona. I militari hanno bloccato il trans che si aggirava ancora intorno all’auto danneggiato.  Accompagnato in caserma, in stato di arresto, il trans dovrà rispondere di rapina e danneggiamento. I Carabinieri hanno recuperato anche i soldi ed il bancomat che sono stati riconsegnati al 62enne.