Roma. Aggiudicata l’autorizzazione per l’avvio di due postazioni per il servizio di protezione bagagli presso l’aeroporto di Fiumicino. Safe Bag S.p.A., azienda di riferimento a livello mondiale nei servizi di protezione bagagli per i passeggeri aeroportuali ha ricevuto l’autorizzazione per l’avvio della propria offerta di servizi per la protezione bagagli presso l’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino. L’assegnazione è avvenuta nell’ambito di una procedura di gara – avviata da Aeroporti di Roma S.p.A. – per l’attivazione di due aree all’interno dell’aeroporto dedicate all’offerta di servizi per la protezione dei bagagli per i passeggeri aeroportuali. L’avvio del servizio presso l’aeroporto – a seguito della sottoscrizione dell’autorizzazione con AimagesDR S.p.A. – è previsto entro il mese di settembre 2014. “L’assegnazione di queste postazioni presso l’aeroporto di Fiumicino ha una valenza fondamentale – commenta Rudolph Gentile, Presidente e Amministratore Delegato di Safe Bag. Nell’ambito della gara, infatti, la Commissione, ai fini dell’affidamento della subconcessione delle suddette postazioni, ha prescelto la nostra società rispetto ad un altro operatore, essendo stata la nostra offerta l’unica ad aver superato la verifica di sostenibilità economica”. “Alla luce della recente pronuncia del Consiglio di Stato che ha confermato l’obbligo per i gestori aeroportuali di indire una procedura competitiva di gara ad evidenza pubblica nella selezione del contraente del servizio – conclude Gentile – confidiamo che l’assegnazione odierna rappresenti il primo step verso l’assegnazione della generalità delle postazioni per il servizio protezione bagagli, presso l’aeroporto di Fiumicino ed altri importanti aeroporti italiani, rispettando le migliori best practices internazionali a garanzia del rispetto delle regole e di una leale concorrenza sul mercato”.