Roma. Si è appartato in auto con una giovane prostituta nigeriana, l’ha aggredita e poi l’ha derubata, costringendola a scendere dalla macchina. E’ successo la notte tra sabato e domenica e, grazie alla denuncia della vittima, i carabinier558363_prostitutai sono riusciti a rintracciare ed arrestare l’aggressore. Si tratta di un vedovo di 60 anni. Nella notte i carabinieri di Ostia hanno effettuato controlli anti prostituzione lungo le arterie a Nord di Roma, via Salaria e via Tiberina. Durante l’espletamento del servizio sono state identificate 25 prostitute, la maggior parte delle quali di origine straniera, di cui sei sono state accompagnate presso l’ufficio immigrazione della Questura poichè colpite da provvedimento di rimpatrio e tre sono state deferite in stato di libertà per i reati di atti osceni in luogo pubblico e atti contrari alla pubblica decenza. Quattro invece le sanzioni amministrative elevate ad alcuni clienti mentre una la proposta di foglio di via obbligatorio.