Rieti. Aggressione brutale ai danni di una donna romena picchiata con una catena d’acciaio. Ad assalirla è stato un uomo di 33 anni, pregiudicato, arrestato dai carabinieri del Norm. dopo una lite tra i due, l’uomo ha cominciato ad aggredire la donna con calci e pugni e colpendola ripetutamente con una corda d’acciaio. L’aggressore mentre continuava a picchiare la vittima, ha anche minacciato la donna con una mannaia da cucina, costringendola a terra e pestandola fino a farle perdere conoscenzcarabinieri-arrestoa.  A quel punto, il pregiudicato ha rapinata la vittima del portafogli, con i documenti e 100 euro. La giovane romena è stata portata in ospedale, mentre i carabinieri hanno identificato l’assalitore: nella sua abitazione, sono stati ritrovati la mannaia, la catena oltre alla refurtiva. L’uomo è stato portato in carcere.