Roma. Una bimba di sette anni è stata azzannata al volto da un pitbull che le ha lacerato il naso. E’accaduto verso le due di ieri pomeriggio, in via Pescara a Lariano. La piccola stava giocando dai vicini di casa con altri tre ospedale-pediatrico-bambin-gesu-palidoro-300x200, il fratellino e i due nipoti del proprietario di appartamento, stavano rincorrendosi nella cucina, quando il cane, un pitbull di nome Ettore, che dormiva nella sua cuccia, l’ha aggredita. L’animale, che vive tra il balcone e la cucina, forse infastidito dal caldo e dalle urla dei piccoli, ha azzannato al volto la bambina che in quel momento gli era più vicina. Lesionato e staccato il lato sinistro del naso, la bambina è stata trasportata d’urgenza dal 118 al pronto soccorso di Velletri, dove, vista la gravità della situazione, è stata subito trasferita all’ospedale Bambin Gesù di Roma dove sarà sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.