Rieti. Il membro della Consulta urbanistica, turismo, spettacolo e cultura del comune di Rieti, Pietro Agostinelli, si propone per il ruolo di assessore alla Cultura. “Nel rispetto dell’arte che perseguo da oltre cinquant’anni, propongo rieti_comune_web--400x300la mia persona per il ruolo di Assessore alla Cultura del comune di Rieti, da troppo tempo vacante di responsabilità. Con questa mia disponibilità, a totale titolo gratuito e a tempo pieno, voglio sottolineare l’esigenza di dare respiro leale e a largo raggio alla cultura nella città di Rieti”, è quanto afferma Agostinelli. “L’arte è un tassello basilare di una società che si definisce civile. Pertanto, mi propongo di ricoprire l’incarico di assessore alla cultura per dare una risposta concreta ad una città che fiera della sua storia, vive il presente nell’ottica della modernità acculturata”. L’appello del membro del Comitato urbanistica turismo spettacolo e cultura, ” vuole testimoniare che si può fare buona politica con la passione sociale e non con una finalità solamente economica, evitando così di gravare sulle casse cittadine”.