Cassino. I Carabinieri della Compagnia di Cassino hanno tratto in arresto un 33enne, domiciliato per cure presso una nota struttura sanitaria del Cassinate, per il reato di tentato omicidio. L’uomo, all’interno del refettorio della struttura ha aggredito con una sedia un altro degente, di anni 79, colpendolo alla testa, al torace e alle gambe, tanto da provocargli gravi lesioni. Per l’aggressore è stato disposto l’arrestato in regime domiciliarie presso la citata struttura.carabinieri9