Latina. Al via in città il nuovo servizio di riassetto delle aree di conferimento rifiuti, ma le strade sono sommerse da sacchi e buste di ogni genere, al fianco di cassonetti per lo piùdiscarica rifiut vuoti. Latina Ambiente, la società partecipata al 51% dal Comune, per contratto ha dovuto affidare all’esterno il servizio di riassetto, e la gara, del valore di 583.445 euro, è passata attraverso diversi esperimenti. Per due volte, infatti, i partecipanti avevano presentato offerte assolutamente identiche, la prima volta nella cifra, la seconda volta addirittura negli stessi errori nei moduli. Gara annullata, fino al terzo esperimento, cui partecipa un’unica ditta. Finalmente, dieci giorni fa, il servizio è partito, anche con notevoli migliorie rispetto a quando veniva effettuato da Latina Ambiente con coppie di operatori in bicicletta, ragazza e paletta. Ora ci sono a disposizione anche i mezzi a tre ruote con cassone per la raccolta dei sacchi, ma il risultato sembra peggiorato.