Roma. Il ciclone Poppea ha travolto Roma lasciando strade invase da sabbia e fango, alberi caduti, allagamenti e tanti disagi per i romani. A causa del maltempo una porzione di Monte Ciocci è franata in zona Trionfale. A quanto riferisce una nota del Campidoglio, lo smottamento di materiale fangoso ha riguardato il versante rivolto verso via Simone Simoni che è stata chiusa al tarffico. I rilievi dpioggia, maltempo (2)ei geologi hanno constatato lo scivolamento di circa 5/6 metri cubi di materiale che aveva invaso il marciapiede e parte della carreggiata. Sul posto sono intervenute le ruspe del Simu che hanno sgomberato la strada dai detriti e riportato l’area in condizioni di sicurezza. Numerosei gli interventi dei Vigili del fuoco per alberi caduti quà e la sulle carreggiate in via Etruria, a via del Monte del Grano al Quadraro e in viale dei Quattro Venti.  Gli allagamenti invece con condizioni di guida pericolose si sono verificati in viale delle Medaglie d’Oro, viale Adriatico, via Tuscolana e anche in zona Parioli, su viale Pilsudski, via Guidubaldo Del Monte, piazza Euclide e piazza Ungheria. Numerosi gli incidenti causati dalla pioggia in via Nomentana Nuova altezza Ponte Tazio, in piazza Pio XI, piazza Ragusa, viale di Tor di Quinto. Tanto disagio insomma nel secondo giorno di maltempo.