Roma. E’ accaduto ancora una volta una turista ha inciso una delle antichissime e straordinarie colonne del Colosseo dall’ inestimabile valore. Si tratta di una donna austriaca di 40 anni che, dopo aver inciso tre lettere con un coltellino su di un pilastro del Colosseo, è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Roma piazza Dante per danneggiamento aggravato su edifici di interesse storico ed artistico. ColosseoL’episodio è accaduto nei giorni scorsi quando la donna è stata sorpresa da personale della vigilanza interna del Colosseo mentre stava incidendo le lettere M.D.S. con un coltellino svizzero, sul pilastro numero 58 del monumento. Fermata dai carabinieri, in servizio di pattuglia presso la stazione Mobile in piazza del Colosseo, la 40enne è stata identificata e accompagnata in caserma per essere denunciata a piede libero. Sequestrato anche il coltellino usato per incidere le lettere. Ma perché i turisti continuano inesorabilmente a deturpare e violare le preziose pietre dell’anfiteatro romano più famoso del Mondo? Forse le punizioni non sono abbastanza severe ed esemplari?! Certo è che alcuni turisti non sembrano avere educazione e rispetto alcuno per i nostri preziosi monumenti.