Latina. E’ prevista per domani mattina alle 9, a Latina, la giornata conclusiva del progetto “Cittadinanza attiva. Diritti umani, uguaglianza e solidarietà. Migrazioni di ieri e di oggi: il caso pontino.” Domani martedì 20 maggio si concluderà infatti la manifestazione presso l’Auditorium del Liceo Classico “Dante Alighieri”, ultimo appuntamento del progetto selezionato dal Parlamento italiano nell’ambito del concorso “Lezioni di Costituzione”. Nel corso della giornata e nell’ambito della manifestazione saranno presentati i lavori prodotti dagli alunni dei licei e verrà inaugurata la mostra “Nessuno resta dove è nato”.migrazioni “Questa mostra rappresenta la sintesi delle molteplici attività svolte”,spiegano i professori del liceo. Insieme agli alunno e ai docenti del Liceo Classico interverranno i partner del progetto, gli allievi di alcune scuole secondarie di primo grado del territorio, in particolare gli Istituti comprensivi Vito Fabiano, Frezzotti-Corradini, Don Milani, N.5 di via Tasso e i vari rappresentanti degli Enti locali coinvolti, tra i quali La Fondazione Avvocatura Pontina “M.Pierro”, l’Ordine degli Avvocati di Latina, la Coldoretti di Latina, Famiglia Migrante, SenzaFrontiereOnlus e L’Esel, Ente scuola formazione.

Giulia Antenucci