Fondi.  I Carabinieri della Stazione di Ceprano, insieme ai colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Pontecorvo e con il supporto dei militari della Tenenza Carabinieri di Fondi, hanno arrestato per il reato di estorsione una 19enne di Fondi. La giovane dopo essersi intrattencarabinieri gazzella 6uta per alcune ore con un uomo di 53 anni, scambiando con lui anche delle effusioni, gli ha richiesto una somma di euro 1.000,00, successivamente ridotta ad euro 500.00, e asserendosi minorenne, avrebbe minacciato di denunciarlo per violenza sessuale. Predisposti servizi di osservazione e pedinamento effettuati dai militari operanti consentivano di individuare il luogo scelto per la consegna del danaro e di bloccare la giovane subito dopo aver ricevuto la busta contenente la somma pattuita. L’arrestata, espletate le formalità di rito, veniva associata presso la Casa Circondariale di Roma Rebibbia.