Roma. La quindicesima edizione della Race for the Cure ha quest’anno battuto ogni record con più di sessantamila partecipanti. Tra questi, anche un numeroso gruppo dell’Asd Sport Emotion, che ha voluto prendere parte all’evento per sostenere l’importante causa della corsa: la lotta contro il cancro, e in particolare il tumore al seno. Gli amici di Sport Emotion hanno manifestato il loro interesse e la loro partecipazione alla causa correndo e passeggiando intorno al Circo Massimo e al Colosseo, sfoggiando delle luccicanti parrucche bionde che hanno attirato gli sguardi e la simpatia di tutti i partecipanti alla corsa, che hanno sorriso, scherzato e scattato numerose foto con loro prima e durante la gara.  La loro iniziativa è stata premiata dall’organizzazione della Race for the Cure, che ha nominato l’Asd Sport Emotion la squadra “più simpatica”. Chiamati sul palco nel corso della premiazione, gli atleti si sono prestati a divertenti “selfie” anche con Rosanna Banfi e Maria Grazia Cucinotta, madrine dell’evento. L’originalità e la simpatia di Sport Emotion si sono guadagnate anche uno spazio nel servizio del TG regionale su Rai3 dedicato all’evento.  Sport Emotion Race for the Cure“E’ stata una giornata davvero emozionante,” ha dichiarato il Presidente dell’Associazione. “Il nostro obiettivo era quello di riunirci per sostenere questo importante evento di solidarietà. Siamo contenti di aver raccolto più di trenta associati contribuendo così alla sensibilizzazione e alla ricerca contro il cancro, unendo l’impegno e la riflessione alle emozioni e al divertimento che sempre ci caratterizzano.”