Roma. Attacco omofobo alla sede dell’associazione omosessuale Dì Gay Project a RomaFirst-ever Gay Pride march held in Cyprus. “Mercoledì sera i ragazzi stavano facendo le prove teatrali. Avevano lasciato la porta aperta per il caldo – racconta una delle fondatrici, Imma Battaglia – quando dall’esterno 10-12 persone hanno cominciato ad urlare come ossessi frasi ingiuriose, molto pesanti. Dicevano ‘vi diamo fuoco a tutti’ mentre lanciavano dei sacchetti con delle feci”. “Non ci faremo intimidire”, conclude la consigliera.