Latina. Allarme della Commissione antimafia per gli attentati ad Aprilia dopo l’ennesimo episodio in pochi giorni, l’esplosioni di una bottiglia molotov in un negozio nella pausa pranzo. «Si tratta – spiega il vice presidente della Commissione parlamentare antimafia Claudio Fava – del terzo attentato compiuto nel comune pontino in meno di due mesi: il 18 gennaio scorso è stato bruciato un distributore di benzina mbomba molotoventre dieci giorni fa hanno lanciata una molotov contro un’abitazione. Nel territorio di Aprilia e della provincia di Latina questi gravi fatti si ripetono con una cadenza preoccupante e forse troppo sottovalutata».