Roma. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato 6 romeni per aver rubato 400 kg di rame da un’area di proprietà dell’Alitalia. L’episodio risale alla scorsa notte quando i ladri, di età compresa tra i 25 e i 35 anni (tre uomini e tre donne), dopo aver forzato il cancello del Centro Direzionale della compagnia aerea di via Bruno Velani, alla Muratella, sono riusciti a sfilare dagli impianti ben 400 kg di cavi elettrici contenenti filamenti di rame e li hanno nascosti in 7 borsoni. La banda si è poi diretta verso il capolinea degli autobus più vicino e, proprio mentre stavano salendo a bordo del bus dimagesi linea “128”, è transitata la pattuglia dei Carabinieri che ha notato il gruppo procedere a fatica sotto il notevole peso “dell’oro rosso” che trasportavano. Immediatamente sono stati bloccati e, controllati i borsoni, sono state rinvenute le matasse di rame che sono state sequestrate. Gli arrestati sono stati trattenuti in caserma in attesa del processo per direttissima.