Latina. Via Torre Paola deve essere illuminata è l’accorato appello alle istituzioni di Flaminia Tolomeo, sorella di Gianluca, il diciottenne ricoverato in condizioni disperate al “Goretti” di Latina dopstrada di notteo l’incidente avvenuto domenica notte al Circeo nel quale ha perso la vita l’amico Francesco Casarosa. La ragazza sottolinea come quella sia “una strada assolutamente pericolosa perché buia e priva delle minime condizioni di sicurezza, sono tre anni che vado in vacanza al Circeo, non è cambiato nulla, non c’è un punto luce, non c’è segnaletica, intanto su quella strada maledetta si continua a morire. L’anno scorso ho assistito all’incidente con una donna investita in bicicletta e morta, basta, si deve intervenire”.