Roma. Un bimbo di tre anni si chiude in casa da solo. E’ accaduto al Torrino in un appartamento al quarto piano di una palazzina di via Fiume Giallo. La madre del piccolo stava uscendo quando il bimbo ha chiuso il portone facendo scattare il chiavistello e lasciandola fuori. La donna ha immediatamente cercato di rientrare, prima usando le chiavi, poi cercando di spiegare al figlio come aprire. I tentativi sono andati avanti per qualche minuto finché il bambino non ha cominciato a piangere vigili-del-fuocospaventato e la donna ha quindi chiamato i soccorsi. I vigili del fuoco sono arrivati poco dopo ma liberare il piccolo non è stato facile. Le finestre dell’appartamento non erano raggiungibili con la scala anti-incendio. I pompieri si sono quindi calati dalla casa del quinto piano, riuscendo a entrare in quella con il piccolo intrappolato e a restituirlo alla mamma.