Rieti. Temperature ancora molto alte ancora per qualche giorno fino a quando una perturbazione atlantica porterà un calo termico dapprima al Nord e poi al Centro Sud d’Italia. Intanto nella giornata di oggi, a causa del caldo rovente, il 118 ha effettuato circa quaranta interventi per altrettanti malori sia in città che in prcaldo-recordovincia. Ad essere colpiti non sono più solo anziani, ma persone dai trent’anni in su. Colpa delle ondate di calore che non concedono tregua. A causa delle alte temperature un vasto incendio si è sviluppato a Calcariola di Cittaducale. Le fiamme sono divampate in un’area boschiva nelle prime ore del pomeriggio, con Vigili del fuoco, Protezione civile e Forestale al lavoro per domare le fiamme che hanno interessato circa tre ettari di vegetazione. E mentre il clima torrido e la siccità non accennano a diminuire a Poggio Bustone il livello dei serbatoi scende sotto il livello di guardia. Inevitabile la mancanza di acqua potabile in alcune ore del giorno e i malumori dei cittadini. Ma dal Comune spiegano che, per far ricaricare le cisterne e ridare pressione all’impianto idrico, si è resa necessaria la razionalizzazione del servizio.