Roma. Scene da film poliziesco a Roma con sirene, lampeggianti e colpi di pistola. Verso le quattro di notte di ieri in via di villa Maggiorani a Pineta Sacchetti, non lontano dal policlinico Gemelli, i carabinieri del nucleo radiomobile sono intervenuti su segnalazione per un furto in corso. Ngenerica-carabinieri-notteel cortile condominiale i militari si sono imbattuti in due persone con il volto travisato, armati di un piede di porco e di una pistola. Per indurle a fermarsi hanno esploso a scopo intimidatorio dei colpi d’arma da fuoco verso l’alto, ma niente. I due malviventi sono riusciti a forzare il posto di blocco e a scappare nelle viette secondarie a ridosso della pista ciclopedonale. I ladri si erano introdotti in due appartamenti al primo e al secondo piano ed era saltato l’allarme. I padroni di casa erano non lontano da Roma e anch’essi sono arrivati di corsa in via di villa Maggiorani. La refurtiva, ossia un borsone con dei gioielli, è stata recuperata e nessuno è rimasto ferito. Sono in corso le ricerche dei due ladri.