Civita castellana. Un ceramista di cinquanta anni è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco ad un gamba. Sul ferimento è stata aperta un’indagine, l’episodio infatti presenta molti lati misteriosi. Si ipotizza un presunto incidente di caccia, ma i carabinieri stanno indagando per vederci chiaro. l’uomo si è presentato domenica al pronto soccorso per farsi medicare una ferita al polpaccio, provocata da uno sparo. I sanitari gli hanno estratto, infatti, dtimthumb.phpei pallini di piombo. L’incidente, secondo una prima ricostruzione, è avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica in una zona impervia, in un tratto di macchia tra i comuni di Fallerai e Civita Castellana. Il ceramista non ha presentato al momento nessuna denuncia. I carabinieri hanno avviato un’indagine, insospettiti anche dallo strano comportamento dell’uomo. I militari vogliono far luce sul motivo per il quale l’uomo si trovava in quel luogo non facile da raggiungere, capire la dinamica dei fatti, chi gli ha prestato i primi soccorsi e come a raggiunto l’ospedale. Tante le ipotesi al vaglio, i militari che stanno seguendo il caso prestano la dovuta attenzione. Anche perché, chi ha fatto partire il colpo potrebbe essere stato un cacciatore di frodo, uno che ha sparato credendo di avere di fronte un animale e poi scappare.