Vejano. Un uomo colpito da sfratto esecutivo, ha minacciato il suo locatario pretendendo dall’uomo 10 mila euro per lasciare l’appartamento. È accaduarresto carabinierito a Vejano dove i carabinieri della stazione locale, insieme ai colleghi di Oriolo Romano, hanno arrestato tre persone per estorsione. La vittima è un 70enne, che ha denunciato l’accaduto dopoché l’affittuario, un 79enne, lo aveva minacciato di bruciare la casa. I militari hanno dunque svolto indagini e assistito alla consegna del denaro pattuito. All’appuntamento il 79enne si è presentato con la figlia di 53 anni, e con il genero, di 60 anni: nel momento in cui i soldi sono stati consegnati, i carabinieri sono intervenuti arrestando i tre per estorsione aggravata.