Roma.  Un funzionario della polizia municipale di Romaimages (2) è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di concussione. Le indagini sono scattate in seguito alla denuncia della titolare di un bar del quartiere Montesacro. Il vigile, durante un’ispezione, le avrebbe proposto  una riduzione del verbale in cambio di una ‘mazzetta’. Il funzionario di polizia municipale, secondo quanto si è appreso, sarebbe stato colto in flagranza di reato e al momento si trova nel carcere romano di Regina Coeli. I carabinieri hanno eseguito perquisizioni nell’ufficio e nell’abitazione dell’uomo. La polizia municipale ha collaborato alle indagini.