Roma. Dopo 81 anni ieri mattina la chiusura dello storico Ospedale Forlanini. L’operazione di chiusura è stata decisa e attivata per una prima consistente parte nel decennio scorso e completata sino ad oggi. Non resteranno più pazienti ricoverati nei 125 mila metri quadrati del nosocomio romano tra la Portuense e piazza Forlanini. Il reparto di chirurgia toracica ha già sospeso l’attività e tra martedì e mercoledì aprirà all’interno dello Spallanzani. Qui hanno trovato posto anche Terapia intensiva toracica eforlanini l’Endoscopia toracica, il cui spostamento sarà completato entro la fine di questa settimana. Il direttore generale dell’Azienda San Camillo Forlanini, Antonio D’Urso, ha confermato: “Il trasloco di letti e tecnologie allo Spallanzani che offre spazi adeguati e camere operatorie d’avanguardia è terminato. Dai primi giorni di luglio l’equipe medica attualmente operante al Forlanini riprenderà la sua attività chirurgica nella nuova postazione senza che questo crei ritardi e disagi ai pazienti”. Al posto dello storico Ospedale una caserma dei carabinieri ed un commissariato.