Roma.  L’estate sta finendo…così recitava una canzone di un celebre gruppo italiano e l’arrivo di settembre lo ha preso alla lettera. Il bel tempo ha salutato la capitale e l’intero Lazio. La sfuriata temporalesca che nella notte ha colpito il Nordest e ha portato la neve appena sopra i 1500 metri sulle Alpi orientali ora raggiunge le regioni centrali e meridionali. Crollo termico di quasi 10 gradi sulle regioni raggiunte dal ciclone ‘Elettra’. La redazione di www.ilmeteo.it allerta sui violenti temporali e possibili nubifragi che si abbatteranno su coste adriatiche, Umbria, inizialmente Lazio e bassa Toscana, quindi Puglia e poi Campania, coste tirreniche di Calabria e Sicilia; fenomeni localmente molto forti su queste zone con precipitazioni abbondanti soprattutto su Marche, Abruzzo e Molise. Al Nordest invece migliora decisamente con il ritorno del sole entro il pomeriggio. Secondo Antonio Sano’, direttore e fondatore di www.ilmeteo.it, il ciclone insistera’ sull’Italia per buona parte della setti0150mana sempre al Centro e al Sud e solo con un parziale coinvolgimento del Nord, poi la pressione aumentera’ moderatamente riportando il bel tempo. Secondo quanto comunicato dalla Protezione Civile di Roma Capitale sono previsti a partire da oggi e per le successive 24/36 ore sul Lazio venti forti, con rinforzi fino a burrasca, con possibili mareggiate lungo le coste esposte e precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, locali grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. I dati della Protezione Civile di Roma Capitale sono elaborati in seguito ai dati forniti dal Sistema di Protezione Civile della Regione Lazio. Intanto il maltempo causa i primi danni. Sono diversi gli alberi caduti in varie zone di Roma a causa del maltempo. In particolare i vigili del fuoco sono al lavoro per rimuoverne uno di grosse dimensioni in via Gaspara Stampa, in zona Montesacro. La polizia municipale ha chiuso la strada per consentire le operazioni. Al momento non si segnalano feriti. Secondo quanto si e’ appreso, altri alberi sono caduti sulla via del Mare, La Rustica e La Storta.