Viterbo. Una cisterna di carburante si ribalta sulla Cassia Sud. E’ accaduto questa mattina, un camion che trasportava 11 mila litri di benzina e 17 mila di gasolio si è capovolto all’altezza del raccordo Orte Viterbo, presso lo svincolo di Vetralla, mentre proveniva da Roma.   Il liquido infiammabile si è riversato sull’asfalto, pVIGILI-DEL-FUOCO-SALORNO-CAMION-RIBALTATO-03-700x522er questo i vigili del fuoco intervenuti nell’immediato sul posto, stanno ancora lavorando per rimuoverlo dalla carreggiata. Per la pericolosità del carico trasportato è stato richiesto l’intervento del Nucleo Biologico Chimico Radioattivo da Roma, specializzato e attrezzato per effettuare travasi di liquidi pericolosi. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche gli agenti della polizia stradale per regolare la viabilità: al momento il traffico sul raccordo è chiuso da Vetralla in direzione Orte e, da Viterbo, è deviato all’altezza dello svincolo per Tobia, oltre il quale non è possibile proseguire. si attende l’arrivo di un’altra cisterna della stessa ditta per iniziare le operazioni di travaso. Si tratta di una manovra che deve essere eseguita con particolare procedura e che richiederà molto tempo. Verrà eseguita con l’assistenza dei vigili del fuoco per prevenire e eventualmente far fronte a uno sversamento o, peggio ancora, un innesco accidentale. Sul luogo dell’incidente anche il personale sanitario del 118: non ci sarebbero feriti e anche il conducente del camion è rimasto illeso.