Roma. Il cadavere di un uomo è stato trovato in una cabina elettrica abbandonata nei pressi della stazione Tiburtina di Roma. A dare l’allarme, due senzatetto. Sul posto la Polfer. Secondo quanto si è appreso il corpo, disteso su un materasso, sarebbe parzialmente mummificato e la morte dovrebbe risalire ad alcuni giorni fa. Polfer Polizia FerroviariaDa una prima ispezione non sarebbero stati riscontrati segni evidenti di violenza. L’uomo non è stato ancora identificato, ma si ipotizza che si tratti di un clochard.