Ostia. Dalle prime ore di stamani è in corso a Ostia Lido una operazione condotta in sinergia dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri e dalla Guardia Costiera, coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, nel corso della quale si stanno eseguendo provvedimenti restrittivi della libertà personale e numerose perquisizioni a carico di esponenti della criminalità lidense, imprenditori, pubblici ufficiali che avevano messo in atto un impianto corruttivo finalizzato a pilotare la gestione dei pubblici appalti e la concessione di stabilimenti balneari in quel tratto di litorale rom_DSC0743no. Le misure cautelari e le perquisizioni, tuttora in corso di esecuzione da parte della Squadra Mobile, del Comando Generale della Guardia Costiera e del Gruppo Carabinieri di Ostia daranno un ulteriore colpo all’articolato sistema corruttivo che, attraverso l’azione di funzionari pubblici, la forza intimidatrice di esponenti della criminalità di Ostia e l’interesse di imprenditori di quel territorio, mirava a pilotare appalti relativi alla gestione di servizi di pubblico interesse, quali le concessioni demaniali degli stabilimenti balneari.