Rieti. A meno di 24 ore dalla scossa di magnitudo 2.5 avvertita ieri a Pescocostanzo, stamattina alle ore 6,24 un piccolo sisma di magnitudo 2.2 è stato registrato tra i monti Reatini e quelli della Laga, con epicentro a 4 chilometri da Cagnano Amiterno e a 8 da Montereale. Un terremoto suprieti scosse di terremotoerficiale, con epicentro a 9 chilometri di profondità rispetto alla crosta terrestre. Venti minuti dopo scossa avvertita solo dagli strumenti (magnitudo 1.3) sempre sui monti Reatini, epicentro a Posta. L’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia nella mappa della pericolosità sismica del territorio, indica con il colore viola il tratto appenninico che va dalle Marche al Molise.