Roma. A bordo di un’utilitaria, un italiano di 47 anni ha seminato il panico percorrendo contromano la via Aurelia a Roma. Sono stati attimi di spavento quelli della tarda mattinata di ieri, per un folle che pcarabinieri-motoercorreva la strada contromano in direzione fuori Capitale.  Intercettato da una pattuglia in moto dei carabinieri l’uomo ha provato a fuggire E’ iniziato così un rocambolesco inseguimento di 20 chilometri. L’uomo ha speronato una delle moto dei carabinieri, procurando una frattura al braccio al capo pattuglia. L’uomo è stato poi fermato e portato in caserma. Durante l’inseguimento lungo la via Aurelia alcuni automobilisti per evitare lo scontro o per le brusche manovre hanno riportato lievi lesioni. L’uomo, 47 anni, fermato avrebbe seri problemi psichici, da tempo in cura.