Rieti. Dopo il caldo record che ha fatto impennare le chiamate al 118 a causa dei malori e quelle ai vigili del fuoco per gli incendi, scatta l’allerta meteo. Il caldo torrido lascerà spazio a violenti temporali. “Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso l’Avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal pomeriggio di ieri, giovecampania_campania_maltempo_7dì 23 luglio, e per le successive 24-30 ore, si prevedono sul Lazio: precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale, specie sulle zone interne – indica una nota della Regione Lazio. – I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento e locali grandinate. Il Centro Funzionale Regionale ha emesso altresì un avviso di criticità idrogeologica nelle Zone di Allerta del Lazio: codice giallo su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri”. “La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio – conclude la nota -ha emesso l’Allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza e ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Regionale al numero 803.555”.