Frosinone. L’amministrazione Ottaviani continua nell’opera di rinnovo dell’arredo urbano cittadino. Al fine di rendere quest’ultimo più decoroso e funzionale, e la città più ordinata, l’assessorato alle finanze ed ai tributi, coordinato dall’assessore Riccardo Mastrangeli, dopo un’attenta attività di studio e pianificazione del territorio, ha intrapreso la strada dell’offerta migliorativa in alcuni appalti pubblici, centrando l’obiettivo senza però gravare in alcun modo sulle tasche dei cittadini. Ciò è stato possibile ottenendo a costo zero dalla ditta vincitrice dell’appalto di riscossione ed occupazione del suolo pubblico, tra l’altro, la sostituzione dei vecchi impianti pubblicitari con altri nuovi, moderni e funzionali. Proprio in questi giorni si sta procedendo alla sostituzione degli impianti destinati a contenere gli annunci funebri. Questi ultimi, d’ora in avanti, saranno ospitati nell’ “angolo del ricordo”, bacheche diverse da tutte le altre e facilmente riconoscibili perché così denominate da un’apposita targa. A breve, inoltre, saranno sostituite anche le bacheche destinate agli annunci pubblicitari, diversificate per il centro storiche (dove verranno collocate strutture caratteristiche per questa zona) ed il resto della città. Dopo l’installazione nei diversi quartieri ed in zone ad alta densità di traffico dei tabelloni luminosi “informacittà”, che continuano ad essere particolarmente apprezzati dai cittadini, si è quindi prontamente attivata una seconda fase di interventi relativa alle strutture pubblicitarie; queste ultime (destinateOLYMPUS DIGITAL CAMERA a contenere le affissioni dei manifesti “ospitati” fino a qualche mese fa dalle mura cittadine che, in tempi brevi, sono state ripulite), saranno quanto prima ricollocate in posizioni strategiche ed efficaci, mirate, tra l’altro, ad incentivare imprenditori e professionisti ad investire in questo tipo di comunicazione e ad aumentare, quindi, il gettito derivante dall’imposta di pubblicità. “E’ possibile avere una città più ordinata anche senza gravare sulle finanze del Comune”, ha dichiarato in merito l’assessore Mastrangeli, “del resto, ottenere il massimo con il minimo sforzo per i contribuenti deve essere, soprattutto in periodi come questo, un obiettivo prioritario per qualsiasi amministratore pubblico. E’ proprio questo che stiamo cercando di fare con il rinnovo delle strutture pubblicitarie e con altri interventi che, a breve, saranno posti in essere”. “Stiamo lavorando perché la città di Frosinone abbia un aspetto consono alla dignità di un capoluogo”, ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani, ” tanto che, per interventi strutturali in vari settori ed iniziative culturali, il territorio sta diventando sempre più moderno e vivibile. Gli interventi ottenuti a titolo gratuito per le casse comunali dall’assessorato alle finanze ed ai tributi vanno proprio in questa direzione”.