Viterbo. Quale futuro per i precari della Provincia? Se lo chiedono loro, uomini e donne, con poche speranze e troppi dubbi per il domani. La situazione non migliora e questa mattina hanno presenziato la sede di Palazzo palazzo-gentili-galeotti3Gentili per fare in modo che su di loro si accendessero i riflettori dell’opinione pubblica. A Viterbo, come in molte altre provincie d’Italia, la situazione si fa sempre più grave e i precari non sanno che fine faranno. Con la chiusura delle provincie, infatti, saranno generati decine e decine di esodati. Il problema resta però per chi è ancora lontano dalla pensione e non sa dove dovrà andare a lavorare. I dipendenti della Provincia di Viterbo si sono detti pronti a incrociare di nuovo le braccia fino a quando non avranno delle risposte certe dai rappresentanti istituzionali.