Latina. L’episodio è avvenuto a Sonnino, piccolo comune in provincia di Latina. Protagonista una donna, nigeriana di trent’anni, che è stata denunciata dai carabinieri del posto dopo aver colpito il marito con una bottiglia e con un coltello. coltelloDopo l’ennesima lite tra i due coniugi, i medici hanno riscontrato nell’uomo ferite alle mani, alla nuca e al petto, e gli stessi medici di Terracina hanno constatato una diagnosi e una pronta guarigione del paziente di sette giorni. La giovane colpevole dell’accaduto, a piede libero, è accusata di lesioni personali ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone.
Giulia Antenucci