Latina. Questa mattina il Procuratore aggiunto di Latina, Nunzia D’Elia, ha disposto il dissequestro della “Plasmon”. I carabinieri questa mattina si sono recati sul posto per rimuovere i sigilli, apposti sabato, per irregolarità nell’impianto antincendio. WCENTER 0LATACAOMZ -Sono intervenuti sul posto anche i vigili del fuoco e, al termine dei controlli effettuati, la Procura ha dato così parere favorevole alla ripresa dell’attività, come già da tempo chiedevano i sindacati di categoria. Sindacati fortemente preoccupati per il blocco della produzione. Gli operai torneranno al loro lavoro già da da questa sera. Giulia Antenucci