Fiumicino. Una donna di 62 anni è morta decapitata in via Emilio Pasquini a Fiumiciimages (1)no. La vittima si trovava in compagnia del marito che stava lavorando alla costruzione di una recinzione con una trivella, nel casolare di campagna dove la coppia viveva. Secondo una prima ricostruzione la donna stava aiutando il marito quando è finita incastrata tra la trivella e la rete. L’attrezzo le ha tagliato il collo e amputato un arto superiore. I vigili del fuoco hanno lavorato più di un’ora per estrarre il corpo.  Sul posto è intervenuta la polizia che indaga sulla dinamica dell’infortunio