Rieti. Una storia che ha dell’incredibile e che vede protagonista un anziano con problemi  di mobilità. L’uomo è stato tenuto ricoverato per undici giorni all’ospedale de Lellis di Rieti, nonostante doveva essere sottoposto ad un semplice intervento della durata di pochi minuti. Ma non è finita qui, infatti dopo il lungo ricovero si è aggiunta anche la beffa. images (2)L’anziano all’undicesimo giorno è stato rispedito a casa senza essere operato perchè le liste ormai erano chiuse e si interviene soltanto su casi gravi. Ora è in attesa di essere richiamato di nuovo in ospedale per un ulteriore ricovero. Conti alla mano, il banale intervento chirurgico, alla fine rischia paradossalmente di costare alle casse dell’Azienda sanitaria locale, ovvero a noi contribuenti, quanto un delicato intervento a cuore aperto. I familiari hanno presentato denuncia.